Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Santi Gervasio e Protasio, testimoni di un incontro decisivo

Scritto il 19 Giugno 2011 08:23 da Don Danilo Barlese

Le vicende della vita hanno portato Gervasio e Protasio a testimoniare il loro incontro con Cristo in una situazione che li portati al sacrificio della loro vita fisica.

Non meno delicata e drammatica, anche nel nostro secolo, è la vita quotidiana di tanti cristiani che desiderano vivere e celebrare la loro fede. Sono molti quelli che rischiano la vita nel momento in cui decidono di partecipare alla Santa Messa della Domenica.

Ringraziando il Signore nel nostro paese è possibile vivere con maggiore libertà la propria fede, il proprio credo religioso. Questo però non diminuisce l’urgenza di rendere testimonianza a Cristo con tutta la nostra vita. Essere testimoni di Cristo non può mai essere un atto per dimostrarsi migliori degli altri, più sapienti degli altri o peggio “contro gli altri”.

Essere testimoni di Cristo significa far toccare con mano la bellezza dell’incontro che sperimentiamo quotidianamente con il Signore Gesù, il Crocifisso Risorto.
Condividere con tutti la gioia della misericordia ricevuta, il senso liberante di una vita salvata dall’amore, la forza di un cammino vissuto in comunità cercando insieme le strade per compiere la volontà di Dio.

Anche le serate di una sagra parrocchiale possono essere l’occasione inventata dal Signore per incontrare qualcuno e raccontare la nostra Speranza, per lavorare insieme e testimoniare la decisività del perdono, per condividere una cena e scoprire i tanti doni che Dio ha posto nel cuore di chi siede accanto a noi, per incrociare sofferenze e trovare le strade per farci “prossimi”.

I santi martiri, patroni della nostra comunità, intercedano per noi e ci aiutino a rendere quella testimonianza che il Signore sta chiedendo oggi a ciascuno di noi, alle nostre famiglie per essere portatori di Speranza e Comunione valorizzando ogni seme d’amore attorno a noi e insieme annunciando con gioia il nome di Gesù come Salvatore e Redentore della nostra vita.
Buona festa a tutti!

Don Danilo

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web