Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Confessarsi per Pasqua

Inserito il 25 Marzo 2012 alle ore 07:50 da Don Gianni Antoniazzi

Venerdì prossimo, 30 marzo, alle ore 21.00 ci sarà la celebrazione penitenziale per Pasqua con le confessioni individuali. Vi invito a non mancare. L’appuntamento è per gli adulti e i giovani dall’università in su. Fra le parabole del Vangelo c’è quella del “figlio prodigo”: è un racconto incompiuto.

Il figlio minore, spesi i soldi, decide di tornare: meglio essere servo in casa del padre che vivere da guardiano di porci. Gli bastava un po’ di pietà per se stesso: nonostante tutto restava pur sempre un figlio. Invece il padre gli usa misericordia piena, lo abbraccia, fa festa. Ma ecco l’altro figlio, il maggiore: risentito, non vuole partecipare alla gioia della famiglia. Anche per lui il padre esce di casa, pregandolo di entrare, ma il racconto tace la conclusione.

Una parabola incompiuta, appunto. Il lettore è portato ad identificarsi con questo secondo figlio: mai del tutto lontano da Dio, mai peccatore logorato dalla vita e forse poco capace di restare in casa col cuore. Bisogna decidere: o fuori o dentro.

È per questo che vi invito a non trascurare il sacramento della riconciliazione pasquale: perché tutti abbiamo un gran bisogno del perdono di Dio, non solo i più lontani. Tutti: a cominciare da me.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web