Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Si comincia dalla fiducia umana

Inserito il 14 Ottobre 2012 alle ore 07:30 da Don Gianni Antoniazzi

Questa domenica si apre l’anno della fede. Desidero proporre in questo numero e nei prossimi, dei contributi per incoraggiare la riflessione comune.

Ogni giorno compiamo atti umani di fede e fiducia. I bambini lo fanno coi genitori. Noi adulti abbiamo “fede” in una quantità smisurata di fatti sociali, economici, fisici e meccanici senza i quali non potremmo vivere. Anche l’amore si fonda sulla fiducia: c’è il tempo del “fidanzamento”, nel quale ci apriamo all’altro e il matrimonio che col segno delle “fedi nuziali” dichiara una fede definitiva reciproca. Bisogna essere attenti a questi aspetti della fede “umana” senza i quali ogni “credo in Dio” risulta vuoto e la religione si riduce a una semplice appartenenza culturale.

Purtroppo però l’attuale crisi riguarda appunto la fiducia fra noi. Perché preferiamo la convivenza a un amore stabile? Perché escludiamo i genitori anziani dalla vita? Perché contestiamo tanta parte della Chiesa? Perché spesso manca la fiducia nell’altro. O meglio: manca quella in se stessi (di qui una profonda tristezza) e poi nel prossimo e infine in Dio.

Noi cristiani abbiamo visto e toccato l’amore perfetto nel crocifisso di Nazaret. Sappiamo che Dio ci ama senza riserve, nonostante gli errori. E dunque impariamo a darci fiducia: la compassione di Dio per le nostre fragilità è per sempre.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web