Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Per fortuna viene il giudizio di Dio

Inserito il 25 Novembre 2012 alle ore 07:43 da Don Gianni Antoniazzi

Oggi si celebra Cristo, condannato dalla storia umana, ma Re e Giudice dell’universo. Sembra un mistero spaventoso ma é pieno di serenità.

La vita cristiana è un fallimento se alla fine non ci fosse il trionfo di Cristo; il cammino di Avvento ci prepara non solo alla prima venuta di Gesù (il Natale) ma anche a quella gloriosa alla fine dei tempi. A noi non basta che prima o poi qui in terra ci sia pace e giustizia: desideriamo questi doni per le generazioni di tutti i tempi: ce li può dare solo un giudizio conclusivo, appunto quello del Messia Risorto.

Da parte mia per certi aspetti temo il giudizio degli uomini: è segnato da rabbia, rancori, egoismo e fragilità. Non ho mai avuto paura però del giudizio di Dio. Lui ci conosce nell’intimo, come un Padre, non pesa solo i nostri risultati, guarda anche alle nostre intenzioni, non tiene conto degli sbagli, ci offre sempre la sua misericordia. Davvero il giudizio di Dio è la tappa che ogni uomo potrebbe desiderare: in un abbraccio d’Amore verrà alla luce, la verità più bella e profonda di ciascuno.

In quel giorno si respirerà soltanto aria di misericordia: chi però non avrà usato pietà e indulgenza dovrà temere quell’ora. Quell’atmosfera infatti sarà per lui un veleno di morte eterna. Non per una qualche cattiveria di Dio, ma per la chiusura del cuore orgoglioso.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web