Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Sintesi del verbale del Consiglio Pastorale del 14/1/2013

Scritto il 24 Gennaio 2013 04:13 da Redazione Carpinetum

Il 14 gennaio 2013 si è trattato della prossima visita del Patriarca Francesco prevista per il 7 marzo. Il Patriarca Francesco è un pastore che ama incontrare, salutare e intrattenersi con la gente, che ha manifestato un grande interesse per la pastorale parrocchiale.
Considerando che l’inizio della visita è solitamente previsto per le ore 16 con termine alle ore 21, si propone:

  • 16.00: visita al Germoglio;
  • 16.30: al Ritrovo per l’incontrare le diverse realtà della Carità (Gruppo Missioni, Mughetto, San Vincenzo e Bottega Solidale, Adozioni a distanza, San Camillo, ecc.);
  • 17.00: incontro con tutti i gruppi di catechesi di bambini e ragazzi;
  • 17.30: visita ad un malato e alla sua famiglia;
  • 18.15: incontro con i chierichetti;
  • 18.30: Santa Messa  per tutti;
  • 19.30: incontro con i giovani al piano terra del Lux;
  • 20.15: incontro con il consiglio pastorale allargato, con buffet al Lux;
  • 21.00: breve saluto alla Comunità Capi.

L’ultimo punto all’ordine del giorno sono gli appuntamenti di quaresima, primo fra tutti le Sacre Ceneri, ove tutta la comunità si riconosce come tale. Si propone di celebrare la Santa Messa per tutti alle ore 18.30, è questa la celebrazione centrale, poi alle ore 20.45 per chi non può essere presente prima. Si propone di mantenere la Via Crucis del Venerdì Santo per le vie della parrocchia.

Si chiede infine che si favorisca la partecipazione dell’assemblea alla Santa Messa domenicale delle ore 10.30 riducendo  e semplificando i canti.

Si pone anche l’attenzione alle difficoltà che suscitano i moduli che devono essere compilati dai padrini dei ragazzi che riceveranno i sacramenti, vista la sempre maggior diffusione di persone divorziate.  Don Gianni ricorda  a proposito che il padrino è innanzitutto un testimone di fede, di speranza e di carità.

In chiusura si sottolinea quanto prezioso e ricco sia stato il campo invernale dei giovani a fine anno a Gosaldo.

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web