Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

93 pellegrini a Roma con la Diocesi

Inserito il 14 Aprile 2013 alle ore 08:00 da Don Gianni Antoniazzi

Da venerdì 19 a domenica 21 due autobus della parrocchia (93 fra ragazzi delle medie e accompagnatori) saranno a Roma. Li sosteniamo con la preghiera e l’affetto.

Il pellegrinaggio diocesano a Roma col Patriarca Francesco ripete il successo che c’era stato in occasione del viaggio ad Assisi. Nella nostra parrocchia saremo in 93 (fra ragazzi ed accompagnatori) a scendere a Roma il 19, 20 e 21 aprile prossimi per un pellegrinaggio di fede che, ci auguriamo, lascerà una profonda traccia anche nel futuro dei nostri figli.

Nell’anno della fede andremo a visitare i luoghi dei martiri, saluteremo il nuovo Papa Francesco, ci uniremo in preghiera col nostro Patriarca insieme ad altri 1800 ragazzi della diocesi.

Ma andiamo con ordine. Un primo appuntamento è previsto già per questa domenica, 14 aprile. Parteciperemo insieme alla S. Messa delle 12.00. Dopo il pranzo al sacco in patronato (portarsi da mangiare), andremo a S. Maria Goretti dove ci incontreremo insieme ad altri ragazzi del vicariato per un filmato, canti, giochi e un momento di preghiera in preparazione al pellegrinaggio.

Martedì prossimo, 16 aprile alle 20.30 al Lux c’è l’appuntamento per i genitori: saranno distribuite le magliette, i kit e si raccoglierà il saldo.

Venerdì mattino, 19 aprile, alle 7.00 c’è il ritrovo e alle 7.15 (puntuali) la partenza degli autobus. All’andata faremo sosta ad Orvieto e alle 17.30, a Roma, ci sarà l’inizio del pellegrinaggio col Patriarca.
Sabato la visita turistica alla città.
Domenica la S. Messa col Patriarca e l’Angelus (Regina Coeli) col Papa Francesco. Avremo uno striscione visibile anche dalla TV. Rientro alle 15.00 e arrivo previsto in parrocchia alle 20 – 20.30.

Dispiace per gli esclusi: non è stato possibile trovare altri posti in albergo. Un grazie enorme alle famiglie che ci hanno sostenuti nell’impresa. Chiediamo alla parrocchia di aiutarci con la preghiera.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web