Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Selfie nuova moda per l’immagine

Inserito il 13 Luglio 2014 alle ore 08:00 da Don Gianni Antoniazzi

Selfie deriva dall’inglese self, sé. È una delle novità lessicali più in voga degli ultimi mesi. È lo scatto di se stessi con telefono o tablet.

Il selfie è diventato rapidamente una moda diffusa.

Il vecchio autoritratto era arte: l’autore cercava l’immagine di sé, e arrivava a dire “io sono questo”.
Il selfie non è arte, non è ricerca di sé, e nemmeno volontà di conservare memorie. Chi pensa di trovarsi in una situazione importante o di avere un aspetto degno di nota allora scatta.

Secondo alcuni corrisponde alla ricerca di approvazione e di gradimento, una conferma della propria esistenza. Altri ricercatori (neozelandesi) sostengono che i selfie cancellano più velocemente i ricordi. Si è concentrati su se stessi al punto da non osservare la realtà intorno. In questo modo dimentichiamo i momenti più belli.

Per alcuni infine può diventare un’ossessione. Una bambina di 10 anni, in pochi minuti, davanti alla parrucchiera ha scattato e condiviso sul web 46 selfie: “È divertente, ha detto, e poi lo fanno tutti”. La mamma preoccupata ha aggiunto: “Per lei nulla conta se non si scatta una foto”.

A suo tempo si prendeva il telefono per chiamare. Adesso per farsi foto. Qualcuno avrà l’impressione che il selfie sia l’esaltazione dell’egocentrismo. Se non che anche papa Francesco ha accettato questo stile e con un selfie ha mostrato una Chiesa vicina all’uomo contemporaneo e alle sue mode. Tranquilli: tutto passa.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web