Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Ci lasceremo cambiare vita?

Inserito il 9 Luglio 2015 alle ore 18:05 da Don Gianni Antoniazzi

Il mondo delle immagini si è completamente rinnovato. Quello che si vede da una parte del pianeta può essere ripreso, trasmesso e commentato da chiunque con pro e contro

Durante il campo elementari, ogni giorno un animatore trasmetteva in diretta da Gosaldo alcune immagini delle attività dei ragazzi. Qualcosa di simile si è fatto anche durante un campo lupetti dello scorso anno.

Parto da qui per dire che, in linea generale, la nostra vita quotidiana sta per finire sotto gli occhi di tutti. Dicono che oramai Internet ci riconosca anche di spalle e così possiamo essere “inseguiti” in ogni momento. Ciascuno ha in tasca un telefono. Far foto e video è semplicissimo. Le immagini possono essere trasmesse con un semplice gesto. Possiamo essere ripresi nelle forme più strane e, fuori dal contesto, diventare oggetto di commenti.

Per me nessun problema, proprio nessuno. Certo: una foto, isolata dalla vita quotidiana, può essere fraintesa. Viene la tentazione di controllarsi in ogni circostanza per paura che qualcuno abbia da ridire. C’è il pericolo di non essere più se stessi. Ma subito una persona buona mi ha aiutato a capire che i commenti arrivano comunque, anche senza foto. Continuerò dunque a fare quello che ritengo opportuno, anche il pagliaccio, se serve, davanti ai ragazzi e ai bambini. Chi ha un animo buono non tarderà a dare l’interpretazione più benevola e non si lascerà distrarre nel costruire il bene.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web