Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

…A chi non crede

Scritto il 23 Marzo 2016 06:26 da Don Gianni Antoniazzi

La Pasqua è un annuncio decisivo anche per chi non crede. Pietro e Giovanni che corrono al sepolcro non sono forse ancora increduli?
E Tommaso non è forse un uomo lontano dalla fede?
Così pure i due di Emmaus se ne vanno da Gerusalemme perché considerano incredibili le parole delle donne. Eppure il Risorto si fa vicino a costoro. Chi non crede intuisce che l’amore ha qualcosa in più della morte. Quando diciamo a una persona “ti amo” queste parole sono iscritte nell’eternità. Anche il Cantico dei Cantici, che pure non conosce Cristo, mette a confronto amore e morte e afferma che le “grandi acque” non possono spegnere l’amore.
Cristo ci ha amati di luce piena. Le tenebre e l’egoismo hanno provato a contrastarlo, ma il suo amore è andato oltre il sepolcro. La Pasqua ha questo messaggio: l’amore è più forte e la morte non è l’ultima frontiera. Questa idea interessa a tutti, anche ai non cristiani.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web