Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

È Pasqua di Resurrezione

Inserito il 27 Marzo 2016 alle ore 08:36 da Plinio Borghi

È Pasqua di Resurrezione.

Di chi? Di Cristo, nostro Signore!
Con forza gridarlo dobbiamo
al mondo intero: Lui ci ha detto
di farlo. Ma a quale mondo?
A chi insegue dei pazzi sfrenati
che puntano a strani califfati?
O a quei quattro terroristi folli
che si agitano senza controlli?
Sarebbe tempo sprecato!
A chi è sotto i bombardamenti
di forze stranamente alleate?
Non lo udirebbero nemmeno!
A chi s’è votato a combattere
battaglie non sue per prevalere
in fin su chi o che cosa, non sa?
Alzerebbe sprezzante le spalle
e ti farebbe brutalmente tacere!
A chi spaventato sta scappando
dalla sua terra, ormai sfiancato
a causa di una guerra infinita;
basito e anelante a nuova vita
in luoghi che gli han decantato,
ma a lui sconosciuti e ostili in cui
si sente a disagio trapiantato
e malamente a forza integrato?
Ti guarderebbe stralunato!
Gridarlo a chi? A chi piazza muri
e sicuri eleva ostacoli e barriere,
incurante di schiere di sbandati?
Allucinante! Alzando reticolato
perfin le orecchie s’è tappato!
E pure lo sguardo ha distolto
per non vedere il bimbo morto
e spiaggiato! A chi ha perduto
i propri cari nelle fredde acque
di mare scuro, nemico e muto?
Ti sentiresti alquanto a disagio,
specie se ti chiede ospitalità
e tu, impavido, temi il contagio
con chi viene da un’altra civiltà.
Allora cerca qui terreno fertile (!?)
in chi stupra e ammazza per farsi
forte della sua debolezza; uccide,
per vedere l’effetto che fa morire.
In chi butta alle ortiche la sua vita
rinnegando tutti i principi e i valori
ch’invano ebbe dai suoi educatori;
in chi trova conforto e riparo
in droghe e vizi e, non è raro,
mettendo in crisi la sua esistenza!
Dirlo ai bambini, vittime innocenti
sovente di adulti indecenti?
Cadrebbe di certo nel vuoto
senza esempi consistenti!
Allora? Eh sì, a una buona Pasqua
occorre por mano immantinente
con radicale CONVERSIONE
seguita a ruota e seriamente
da una concreta RIVOLUZIONE
per capire finalmente fino in fondo
e far capire così a tutto il mondo
cosa significhi RESURREZIONE.

Buona Pasqua a tutti!

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web