Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Credo la Chiesa Santa

Inserito il 12 Ottobre 2016 alle ore 21:16 da Don Gianni Antoniazzi

Qualche mese fa il Patriarca aveva accennato alle future collaborazioni pastorali. Giovedì 6 ottobre ha convocato i sacerdoti in Basilica a San Marco e ha indicato responsabili e compiti

I vescovi cercano soluzioni per annunciare il Vangelo con i pochi preti disposti a vivere fra la gente. Il Patriarca Francesco sta proponendo con forza le “collaborazioni pastorali” perché in futuro sia possibile guidare le parrocchie con passo uniforme. Noi siamo in collaborazione con San Paolo di via Stuparich, la Santissima Trinità e la Madonna del Carmelo alla Favorita. Da poco è stata aggiunta anche San Pietro Orseolo in viale don Sturzo. Il Patriarca avrebbe chiesto a me di esserne responsabile, a me che mai avrei voluto trovarmi in un percorso così complesso e pieno di fatiche. Vedo la vita di alcuni preti sul litorale con due o tre parrocchie: corrono come trottole eppure nessuno è contento perché tutti vorrebbero che il proprio orticello fosse il primo.

Qui esprimo tutta la mia fede nello Spirito di Dio che parla attraverso il Vescovo e sono disposto al sacrificio per rispettare questo principio. A suo tempo la nostra parrocchia non ha ben compreso la mancanza del cappellano e ha continuato a chiedere che il sacerdote rimasto lavorasse per due. In futuro questa comunità ricordi che da più di 60 anni non dà un prete per la diocesi e quindi accolga almeno l’idea di non averne uno tutto per sé.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web