Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Contestazione e sorriso

Inserito il 15 Febbraio 2017 alle ore 19:42 da Don Gianni Antoniazzi

Nei giorni scorsi circolavano a Roma pubblicazioni di critiche a papa Francesco. Niente di nuovo sotto il sole, avrebbe scritto il Siracide. Straordinario invece come il Santo Padre abbia superato tutto con un sorriso

A Roma sono apparsi dei cartelli che contestavano l’operato di papa Francesco. Sono state pubblicate anche mail di disapprovazione scritte, pare, da cardinali influenti.

Niente di nuovo: già nel 1962 Indro Montanelli, in 3 pagine del «Corriere» (del 24, 25 e 26 novembre) aveva contestato il Papa, spinto da monsignor Pietro Palazzini, futuro cardinale. In tempi più recenti, fu l’allora card. Ratzinger ad esprimere riserve su Giovanni Paolo II: le prime furono a proposito dell’incontro di preghiera interreligioso ad Assisi.

Ricordiamo poi il Vangelo: Gesù fu contestato, a sproposito, sia dagli avversari che dai suoi. Pietro per esempio in più occasioni cercò di insegnargli come fare il Messia. Qualcuno osserverà che non lo fece in modo pubblico, ma prendendolo in disparte. In realtà sui Vangeli venne riportata tutta la diatriba, fin nei particolari, e oggi ogni cristiano ricorda che la contestazione non va temuta ma affrontata con il sorriso sulle labbra, proprio come papa Francesco.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web