Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Cercare le orme di Dio

Scritto il 11 Dicembre 2019 06:26 da Don Gianni Antoniazzi

Dio ci viene incontro in modo vero. Diventa allora importante imparare e riconoscere i suoi passi. Servono occhi puri e cuore grande. Ciò che occorre all’innamorato quando guarda alla persona cara

Il Natale rinnova la venuta del Signore. Per incontrarlo è necessario mettersi in cammino. I Magi hanno fatto il proprio. Per seguire i segni del cosmo hanno lasciato la propria terra; per ubbidire alla Scrittura sono usciti da Gerusalemme; prima ancora di incontrare Gesù avevano il cuore pieno di speranza: “Gioirono al rivedere la stella”. Non conoscevano il percorso: l’hanno compreso solo lungo il cammino. Non hanno mai perso la fiducia. Per incontrare Gesù che nasce serve lo stesso animo. È necessario un cammino, non sempre lineare. Ciascuno ha le proprie orme da seguire. C’è il rischio di sedersi accanto ai sacerdoti del tempio: gente pronta a dare risposte, ma incapace di muovere un passo nella vita. È una tentazione per tutti perché è facile restare seduti sulle proprie pre-comprensioni. Chi vive così a Natale celebra una festa vuota.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web