Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Partenza senza certezze

Inserito il 5 Agosto 2020 alle ore 19:51 da Don Gianni Antoniazzi

Agosto è periodo di ferie, passa in un baleno e arriva settembre quando dovremo avviare scuole e asili. Non ci sono ancora indicazioni chiare e la confusione non consente alla locomotiva di mettersi in moto

Mi è stato insegnato che la prima forza dell’Impero Romano non stava tanto nell’esercito quanto nella legge e nella garanzia del commercio. Una nave di grano attraversava il Mediterraneo con la certezza di avere un profitto. Le norme rimanevano stabili. E in effetti, quando ci sono sicurezze, si è più agevolati nella vita quotidiana.

Per esempio: se a settembre si scrivono le date per le attività annuali, tutti sanno come regolarsi e cresce anche la presenza ai campi estivi dell’anno seguente. Viceversa, nell’incertezza, ogni iniziativa muore, così come nella nebbia, tutti possono perdersi. Tocchiamo con mano il problema dei trasporti: chi compra il biglietto del treno se poi il servizio è a rischio? C’è la questione della scuola: se i genitori non vedono indicazioni esatte per settembre, come potranno concentrarsi sul loro lavoro?

Purtroppo, anche nella Chiesa possono esserci difficoltà analoghe: lo Spirito di Cristo resta il riferimento sicuro, ma il resto non deve ballare troppo. C’è stato, per esempio, un periodo in cui a Carpenedo si sono alternati molti preti: se ho contato giusto 15 figure diverse fra il 2005 e il 2016: i giovani, in modo particolare, ne hanno sofferto non poco. Meglio una vecchia locomotiva che rispetta tempi esatti piuttosto che un treno super moderno affidato alla fantasia del conducente.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web