Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Un anno per la famiglia

Inserito il 18 Marzo 2021 alle ore 17:17 da Don Gianni Antoniazzi

Nel 2015 Papa Francesco ha convocato il sinodo sulla famiglia. Ne era scaturita l’Amoris laetitia. A cinque anni di distanza, il Santo Padre propone un anno di riflessione sui temi affrontati in quel documento

Venerdì 19 marzo, solennità di San Giuseppe, Papa Francesco ha indetto l’anno “della famiglia” per mettere questa realtà preziosa e maltrattata al centro della nostra attenzione.

Da migliaia di anni, in tutte le culture le relazioni famigliari sono decisive. Gesù ha elevato la famiglia a parametro per la fede: Dio è Padre (e Madre), Cristo è fratello, la comunità dei credenti si regola secondo il criterio della fraternità e lo Spirito del Risorto è l’Amore che unisce e dà vita.

Negli anni ’80 e ’90, anche per la spinta esplosiva che portava molti giovani a fare “gruppo”, abbiamo immaginato che la Chiesa potesse sostenersi anche su altre relazioni, simili alle dinamiche laiche. Non è sbagliato coltivare quei rapporti e “il gruppo” può sostenere il cammino di fede di un adolescente. Importante però ricordare che il legame con Dio nasce prevalentemente in seno alle relazioni famigliari.

Talvolta il gruppo somiglia ad un “nido caldo” nel quale scappare e trovare conforto. Gesù propone invece relazioni mature di “amicizia” e, più ancora, di “fraternità”. Propone un amore capace di accogliere anche chi non abbiamo scelto. Se serve amiamo gli estranei perché, a nostra volta, abbiamo sperimentato la bellezza dell’amore del Padre.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web