Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Asilo: falso allarme, struttura sana

Inserito il 16 Giugno 2021 alle ore 21:17 da Don Gianni Antoniazzi

Il Virus mette a dura prova le relazioni, la prudenza, la maturità e la stabilità delle nostre strutture Il Centro Infanzia non è esente da queste dinamiche e ha dimostrato fin qui robustezza completa

Giovedì scorso, mentre stavo falciando erba a Gosaldo, è arrivata la telefonata per avvisarmi che c’era un bambino positivo al Covid al nostro Centro Infanzia.

L’ULSS era già stata allertata e tutta la classe era stata messa in quarantena. In pochi istanti la situazione era diventata pesante. A causa della quarantena una coppia avrebbe saltato le ferie. Un’altra coppia avrebbe dovuto rinviare addirittura il matrimonio con tanto di invitati dalla Sicilia. Il lettore immagina la tensione fra famiglie e all’interno della struttura.

La notizia in un balzo è arrivata a tutta la parrocchia. Subito sono state disposte le verifiche per i compagni di classe della persona interessata e con sorpresa è risultato che nessuno aveva contratto il Virus. Dopo un giorno l’allarme è rientrato, perché si è trattato di un falso positivo.

Ora che siamo sereni, possiamo constatare che all’inizio c’è stata qualche fragilità nel verificare e diffondere la notizia. Non solo. Da principio era stata attribuita la responsabilità al Centro Infanzia mentre alla fine ne è risultato del tutto estraneo, anzi, Il Germoglio ha mostrato una struttura granitica capace di far fronte a molte tensioni. L’ambiente mostra di essere all’altezza dei requisiti sanitari. In modo particolare la direttrice ha conquistato sul campo il proprio ruolo mostrando coi fatti di esserne pienamente all’altezza.

La nave procede sicura, Il capitano tiene fermo il timone. Dispiace che non tutti abbiano la stessa maturità.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web