Il blog di Carpenedo

Il blog di Carpenedo
La vita della Comunità parrocchiale dei Ss. Gervasio e Protasio di Carpenedo

Basta indulgenza con chi offende

Inserito il 12 Gennaio 2022 alle ore 17:54 da Don Gianni Antoniazzi

Di fronte all’obbligo del vaccino, più di qualcuno esprime dissenso e si appella alle parole di Mons. Viganò che da tempo sostiene tesi complottiste. È importante che la Chiesa prenda le distanze.

Come sempre, sono abituato a distinguere la gente in 3 categorie: gli intelligenti che fanno il proprio bene facendo anche quello degli altri. I ladri, che curano il proprio interesse facendo dei danni agli altri. Gli stupidi che pur di fare del male agli altri ne fanno a sé stessi. E come sempre ricordo che la stupidità non dipende dal livello di istruzione, dalla cultura, dall’appartenenza sociale e neppure da quella religiosa. Di fronte a questa categoria di persone, l’unico modo per salvarsi è perdere subito, senza esitare, e tenersi poi quanto più lontani possibile.

È giusto riferire che, in questa categoria di persone, metto da lungo tempo Mons. Viganò, un ex nunzio della Santa Sede. Di lui mi vergogno. Ha fatto affermazioni aberranti di cui porterà piena responsabilità davanti al Signore Gesù.

Non conosce la realtà, non ha fatto esami di medicina e, soprattutto, non ha visto la dedizione dei medici e del personale che negli ospedali hanno lottato per salvare i malati mettendo a repentaglio la propria vita. È vicino alla realtà quanto il pomodoro al gelato. Rifiuta ogni tipo di confronto leale con professionisti.

Pubblica di quando in quando video farneticanti in Internet e gode di un certo consenso da parte di chi, come lui, non accetta la fatica dello studio rigoroso. È arrivato a dichiarare che il Covid19 è un’invenzione: su questo, volendo, si potrebbe anche discutere. Ha aggiunto però che il personale sanitario uccide deliberatamente i pazienti pur di imporre lockdown e mascherine. Parole che offendono gravemente chi ha rischiato la vita ed è morto per servire gli infermi.

Sono affermazioni che, pronunciate in abito talare, spogliano di credibilità la fede cristiana, posizioni che mettono confusione nelle scelte di molti. Grazie ai vaccini ora vediamo una possibilità di qualche ripresa. Grazie alla medicina abbiamo evitato stragi. Ringrazio chi ha il coraggio intellettuale di mantenere fede alla ricerca e supplico il Signore di proteggerci da chi segue le orme della stupidità più bieca.

don Gianni

Lascia una replica

 Nome

 Mail (non viene resa nota)

 Sito web